Air Video – Riprodurre qualsiasi video in streaming da MAC/PC su iPad e iPhone

Autore: Pietro Devito | 15-01-2013
Condividi →

Vedere un film in streaming dal nostro iPad può essere molto comodo in alcune situazioni, ad esempio quando la televisione è occupata, oppure se non si ha voglia di caricare singolarmente i film tenendo conto della giusta codifica, a tale scopo l’app Air Video è un must-have perché consente di riprodurre qualsiasi formato video (con conversione al volo) in streaming partendo da un computer.

air-video-riprodurre-qualsiasi-video-in-streaming-da-macpc-su-ipad-e-iphone

Air Video è disponibile su App Store e necessita anche dell’installazione su MAC/PC di un componente (client server) che permette la comunicazione e la conversione live tra il computer sorgente e l’app su iOS, tutto tramite rete locale.

Update

E’ uscita la nuova versione di Air video, chiamata Air Video HD, purtroppo non è un’aggiornamento ma un’app tutta nuova e va riacquistata, se avete intenzione di acquistare una versione, procedete con la nuova, il funzionamento descritto in questo articolo è simile per il nuovo Air Video HD.

Configuriamo il server su MAC o PC

Scarichiamo e installiamo il software dal sito ufficiale. Dopo averlo avviato, possiamo aggiungere una o più cartelle (con i film) tramite l’opzione “Add disk folder“, il server renderà disponibile tutto il contenuto delle cartelle nella nostra rete locale.

Nella scheda “Setting” possiamo impostare l’opzione “Start at Login” per far partire il server ad ogni accensione del computer.

Riproduciamo il contenuto della cartella tramite iPad

Avviamo l’app su iPad, in automatico tra la lista servers comparirà il nostro computer e accedendo verranno mostrate le cartelle condivise con i rispettivi contenuti.

Quando selezioniamo il file, ci saranno 2 possibilità:

Play with live Conversion

Consente di riprodurre direttamente il formato video, in questo caso il computer richiederà abbastanza risorse perché convertirà e invierà il file nello stesso momento.

Convert

Questo comando consente di convertire prima tutto il formato per averlo disponibile con riproduzione nativa. Dopo la conversione il computer si limiterà ad inviare il file, questo può essere utile in caso di PC non proprio performante.

In realtà c’è una terza opzione di riproduzione, quella diretta, che consente di riprodurre il formato video in caso iOS supporti nativamente il codec utilizzato (quindi senza conversione live o anticipata).

Air Video può diventare un’applicazione davvero irrinunciabile per gustarsi la propria libreria di film in qualsiasi punto della casa.

Condividi →

Altri articoli che potrebbero interessarti

Commenta